VENEZIA: IL RITORNO DELLA MASCHERA MALEDETTA

LE ATTIVITA

17 aprile 1355 

“Vardé tuti! L’è stà fata giustizia del traditor!”

 

Il popolo acclama la spada che ha appena decapitato Marin Falier, l’unico doge che fu decapitato. Il suo ritratto è coperto da secoli da un drappo nero in Palazzo Ducale. Tutto ciò è accaduto perchè ha tradito la Repubblica tentando, con un colpo di stato, di farsi re. Una leggenda narra che questo suo sogno maligno gli venne suggerito da un oggetto stregato: una maschera di carnevale proveniente dall’oriente e a lui appartenuta. Per evitare che altri subissero i suoi potenti influssi, la maschera fu custodita segretamente dai discendenti dalla famiglia veneziana dei Giustinian. Fino allo scorso anno, quando le famiglie dei Mocenigo e degli Orseolo, grazie alla loro abilità hanno guadagnato il diritto alla custodia. 

 

Ma ora, nuove nubi appaiono all’orizzonte.

 

Infatti le due famiglie non hanno trovato un accordo e per colpa della loro inattività, la maschera è stata rubata! Sta voi cercare, ancora una volta a Venezia, quale delle famiglie escluse, guidata dal risentimento e da chissà che folli progetti, se ne è appropriata. Per salvare Venezia e il mondo…

STUDENTI ESPLORANO VIAGGIA CON:

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE…

ZOOM ART: IL DETTAGLIO CHE SI SVELA

ZOO IN CITTA’

VIAGGIO IN UMBRIA

VERONA: IL CODICE VERONESE

IL CIRCOLO DEGLI ESPLORATORI

  •   Via dei Servi, 25 – 52037 Sansepolcro (AR)

  •    Tel: 0575.759738  /  0575.750000

  •    Fax: 0575 / 1460364

  •    scuole@circoloesploratori.it

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

© Copyright 2017 STUDENTI ESPLORANO / P.IVA 01653940518