IL MUGELLO

LE ATTIVITÀ

Visita alla scuola di Barbiana che oggi si presenta nella sua autenticità con i tavoli e le sedie costruiti dai ragazzi, la prima carta geografica fatta a mano, I CARE originale appeso alla parete, l’atlante storico murale, lo studio del Parlamento Italiano, la piramide della selezione scolastica, la formazione delle Repubbliche in Europa, la nascita degli Stati indipendenti dell’Africa, la conquista del diritto Universale del voto, l’astrolabio costruito dai ragazzi e molto altro.
Oltre alle aule interne ed esterne il Percorso Didattico comprende: l’officina, la fucina, la Chiesa e l’esterno cioè i pergolati e la piscina. Il percorso abbraccia l’intero periodo della scuola che va dal 1956 al 1968.

La “Casa di Giotto” è sicuramente una delle tappe più interessanti di un viaggio a Vicchio. Prendendo le mosse dalla ricca tavolozza di Giotto si ripercorre la storia del colore nella storia dell’umanità, i ragazzi possono cimentarsi nell’antica tecnica pittorica di Giotto, “mescolando” i pigmenti con il legante naturale dell’uovo, oppure nei panni di nuovi apprendisti di laboratorio, sono invitati a mettersi al lavoro con carte e gessetti, ispirandosi al celebre episodio dell’incontro fra Cimabue e Giotto mentre quest’ultimo era intento a disegnare una pecora “al naturale”.

Il Palazzo dei Vicari è il simbolo di Scarperia e della sua storia e apre le sue porte alle scuole ai vari gradi di istruzione con una serie di laboratori didattici. Dal 1999 in un’ala dell’edificio è ospitato il Museo dei Ferri Taglienti, secolare tradizione Scarperiese sviluppatasi fin dagli albori del piccolo borgo.Per coloro che scelgono il Percorso Medievale, gli ambienti del Palazzo (stanza torture, prigioni, la loggia di giustizia, archivio, ecc) e il borgo di Scarperia, saranno da scoprire attraverso una specie di “caccia al tesoro” stimolante e riflessiva. A coloro che scelgono il Percorso sui ferri taglienti verrà illustrata la storia dei coltelli. A questo proposito, la Bottega del Coltellinaio rappresenta la parte dell’itinerario museale in cui è possibile seguire le fasi della lavorazione artigianale del coltello attraverso l’esperienza diretta e perciò con un coinvolgimento, anche emozionale, di ogni visitatore.

STUDENTI ESPLORANO VIAGGIA CON:

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE…

VICENZA: ANNO DOMINI 1519

VIAGGIO IN UMBRIA

VERONA: LA VERONA RACCONTATA

VERONA: IL CODICE VERONESE

IL CIRCOLO DEGLI ESPLORATORI

  •   Via dei Servi, 25 – 52037 Sansepolcro (AR)

  •    Tel: 0575.759738  /  0575.750000

  •    Fax: 0575 / 1460364

  •    scuole@circoloesploratori.it

SIAMO SOCI DI:

© Copyright 2017 STUDENTI ESPLORANO / P.IVA 01653940518